Questo tipo di massaggio, unico al mondo nel suo genere, consente di intervenire sui principali disagi che affliggono le persone: disturbi alla schiena e alla cervicale, ritenzione idrica, problemi di circolazione, gambe gonfie e affaticate, de-stressamento del corpo e della mente, rilassamento profondo della persona.

Oltre a questi benefici, esso ha effetti tranquillizzanti, provoca una maggiore scioltezza nelle articolazioni, aiuta la circolazione venosa, arteriosa e linfatica, stimola l’intestino, aiuta l’eliminazione dei liquidi in eccesso, equilibra la secrezione ghiandolare, migliora la postura.

Trattandosi inoltre di un massaggio sui Sen (linee/meridiani) ha notevoli effetti energetici, in quanto facilita la circolazione dell’energia all’interno del corpo.
Il Massaggio Tradizionale Thailandese è così potente e profondo che, anche nei casi più difficili, presenta risultati immediati e di grande soddisfazione sia per il cliente che per il massaggiatore.
Si pratica esclusivamente da vestiti su un futon e non richiede l’uso di oli.