Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Tantra, l’energia che danza – Incontro con la Danzaterapia tra Oriente e Occidente

Sab 25 Gennaio - 15:30 - 16:30

Gratuito

WORKSHOP

Incontro con la Danzaterapia tra Oriente e Occidente – Tantra, l’energia che danza

QUANDO: sabato 25 dalle 15.30  alle 16.30

CONDUCE: Elena Cerruto

DOVE: Sala Dharma

CONTRIBUTO: gratuito
PRENOTAZIONE: presentarsi 15 minuti prima davanti alla sala

DESCRIZIONE

Tantra, l’energia che danza 

La Danzaterapia permette l’aprirsi di uno spazio sacro intimamente connesso alle radici comuni nel grembo della Terra. L’Arte di nutrire la vita é La Danza che scorre senza sosta dando forma a corpi, pensieri e ricordi. Il cambiamento di ognuno risuona nel gruppo ed è ritualizzato mediante Parole Madri, parole che hanno corpo e generano guarigione.

La DMT tra Oriente e Occidente nasce da una ricerca tra quotidiano e simbolico e integra le recenti scoperte dell’Occidente nel campo della neuro-fenomenologia e delle neuro-scienze con la dimensione cosmologica della Medicina Cinese. Punto chiave è l’unità mente-corpo nella continuità di un flusso mondo interno-mondo esterno che già lo stesso atto danzato richiama. Riconoscersi parte di un processo più ampio permette di integrare le differenze, di aprirsi all’autenticità dell’esistenza restituendo fiducia in un’epoca di grande crisi e di ricerca di senso.

Dopo un attento studio dei testi tradizionali sia tibetani che indiani unito alla pratica della Danzaterapia, del Krya Yoga e della Meditazione Zen, Elena Cerruto ha elaborato un metodo: Danzaterapia tra Oriente e Occidente che nasce da u a ricerca tra quotidiano e simbolico.

La danza come flusso continuo, nutrito da gesti percepiti e vissuti con le persone che danzano per guarire.

Si considerano le principali caratteristiche del chörten, monumento spirituale    dell’architettura buddista, basandoci sui testi di Ngakpa Chögyam, in particolare “Le energie elementari del Tantra”.[1]  Questo Autore ha saputo esprimere in termini comprensibili agli occidentali il simbolismo tantrico dei cinque Elementi naturali.

       “Il chörten descrive un viaggio attraverso le sfere della qualità dei cinque Elementi. Terra, Acqua, Fuoco, Aria e Spazio”. 

I cinque Elementi si relazionano a colori, emozioni, forme di energia distorta, forme di energia liberata, punti cardinali, stagioni.

Fondamentale é la progressione degli Elementi che, nell’ordine indicato: Terra. Acqua, Fuoco, Aria, Vuoto (Spazio), costituiscono di per sé un percorso di consapevolezza.

Nella figura un’ elaborazione del simbolo a cura di Benedetta Tobagi.

Le qualità degli Elementi si manifestano come riferimenti precisi nella danza che coinvolge la persona nella sua totalità.

  • Terra, come radice, presenza per sé e per l’altro.
  • Acqua, come fluidità, continuità, capacità di relazione.
  • Fuoco, come non discriminazione, scelta e determinazione.
  • Aria, come respiro, atto unico diviso in due momenti, leggerezza.
  • Spazio, come vibrante possibilità creativa, onnipresente. 

Le emozioni sono la danza delle Khandro – le sorelle di saggezza. Conoscerle significa amarle e amarle significa scoprire la nostra natura illuminata e senza inizio nella natura vuota e infinita della loro danza.

Ngakpa Chögyam[2]

[1] Chögyam, N. (1991). Le energie elementari del Tantra. Roma: Ubaldini Editore

[2] Ibidem

CONDUTTORI

Elena Cerruto è danzatrice, DanzaMovimentoTerapeuta e supervisore Apid©, responsabile scientifica e docente della Scuola di formazione Sarabanda. Promuove la danza e la danzaterapia dalla fine degli anni ’70 in Italia, in Brasile, in Francia, in Spagna. La DMT tra Oriente e Occidente è applicata da molti anni nelle scuole, nelle case circondariali, nei centri psichiatrici, oncologici e socio-educativi. È autrice di numerose pubblicazioni (Xenia, FrancoAngeli, RED) e articoli specialistici e divulgativi.

Coreografa e Danzaterapeuta. L’originalità del suo Metodo: Danzaterapia tra Oriente e Occidente (Franco Angeli 2008-2018), nasce da una ricerca tra quotidiano e simbolico. La danza come flusso continuo nutrito da gesti percepiti e vissuti con le persone che danzano per guarire. Ha compiuto ricerca approfondita sugli effetti della musica nella persona sia in campo coreografico che nella pratica con le diverse utenze. Fall and Recovery, tema fondamentale dello stile Humphrey Limon è fonte di ispirazione continua.

Responsabile scientifica e docente Scuola di formazione in DMT SARABANDA.

Insegnante Danza Contemporanea e Danza Classica (Diplomata FFDCC, Paris)

Insegnante Feldenkrais®

Master2 Danse Thérapie Paris Descartes Sorbonne.

Autorizzata da Maria Fux alla diffusione del suo Metodo dal 1995.

Da quarant’anni si occupa della diffusione della danza nella scuola e nelle strutture pubbliche in Italia e all’estero.  (Progetto CRESCERE CON LA DANZA).

Formazione Shiatsu. Segue corsi di aggiornamento in Medicina Tradizionale Cinese con Elisabeth Rochat de La Vallée.

Formazione Feldenkrais® presso ISFEL di Milano.

Pratica Zen dal 1989 sotto la guida del Maestro Tetsugyo Deguchi.

Pratica Krya Yoga dal 1992 sotto la guida di Shankarananda Giri.

Socio fondatore dell’Associazione Sarabanda (Milano 1987), associazione per la promozione della danza mediante corsi, conferenze, spettacoli, corsi di formazione per insegnanti di danza e dal 1995 corsi di formazione in danzaterapia.

CREDITI

https://www.youtube.com/watch?v=filukPnIWho

http://www.iodanzo.com/2019/02/08/danzaterapia-intervista-ad-elena-cerruto/

https://www.ohga.it/danzaterapia-muoversi-liberamente-per-ritrovare-il-proprio-posto-nel-mondo/

 Siti

Danzaterapia-dmt.info

Danzaterapiasarabanda.it

FaceBook:

  • Elena Cerruto (anche Instagram)
  • Danzaterapia Sarabanda
  • Centro danza sarabanda
  • Arte di nutrire la Vita Crescere con la Danza

 

Presentazione libri:

La presentazione dei libri di Elena Cerruto da parte dall’Autrice è un occasione per far conoscere la Danzaterapia tra Oriente e Occidente.

Parole e gesti a dimostrazione delle possibilità applicative della Danzaterapia. Danzare si può, sempre. Ci sono utenti che danzano anche quando non possono vedere, non possono camminare o quando il pensiero è confuso.

 

La danza degli Elementi (Red!2017) fa riferimento alla progressione degli Elementi nel mondo indiano e tibetano. È un testo semplice, arricchito da fotografie e da un CD musicale.

Il manuale é accessibile a tutti, così come la Danzaterapia tra Oriente e Occidente, da cui nessuno è escluso né a causa dell’età, né delle possibilità fisiche.

 

Metodologia e pratica della Danza Terapeutica, DanzaMovimentoterapia tra Oriente e Occidente (FrancoAngeli 2018)

è un testo approfondito che si rivolge agli operatori del settore, agli studenti delle Scuole di formazione in Danzamovimentoterapia, ma anche a chi si accosta per la prima volta a questa disciplina ed è interessato a  scoprirne le origini storiche e teoriche, le radici metodologiche e gli sviluppi particolari che l’autrice ha elaborato. Si apprezza lo spazio dato ai diversi approcci metodologici di DanzaMovimentoTerapia presenti nel mondo.

 

 

 

 

 

 

Dettagli

Data:
Sab 25 Gennaio
Ora:
15:30 - 16:30
Prezzo:
Gratuito
Categorie Evento:
, , ,

Luogo

Sala Dharma